Aurisina/Nabrežina: storia e storie di un borgo nato con il calcare

>> UN LUOGO UNA STORIA

Trovarsi nel posto giusto al momento giusto, conta, e ne è esempio il paese di Aurisina, trasformatosi in pochi decenni da sonnacchioso borgo carsico a centro nevralgico dell’industria estrattiva di marmo. Letteralmente accoccolata su una “miniera d’oro”, Aurisina ha cambiato volto a metà Ottocento, quando una serie di condizioni eccezionalmente favorevoli ha spinto l’impero asburgico a investire nell’industria della pietra per le ciclopiche opere di modernizzazione dell’impero.

Nel corso della passeggiata attraverseremo la Storia grazie alle diverse storie racchiuse negli edifici storici del borgo e nelle attività artigiane che affondano le loro radici in quei tempi di boom economico: proveremo quindi a fare un salto virtuale nel tempo, fino a immaginare questa cittadina brulicante di vita, dove ogni giorno si affaccendavano più di tremila lavoratori, tra cavatori, facchini, scalpellini, ma anche commercianti, trasportatori, e osti, in un teatro di varia e variegata umanità.

Pozzo nel borgo di Aurisina (FOTO: S. Famiani – diritti riservati)

Per questo itinerario abbiamo dei partner eccezionali… ma ve li sveleremo a tempo debito!

Vi abbiamo incuriosito e volete provare questo itinerario?

BUONA IDEA 🙂

Partiamo con gruppi minimi di almeno 2 paganti la quota intera.

Gratuità per i bambini sotto i 6 anni e riduzione per ragazzi tra i 7 e i 16
anni computi.

COSTI
2 partecipanti: quota individuale 30 €
3- 4 partecipanti: quota individuale 25 €
5 – 15 partecipanti: quota individuale 20 €
OCCHIO ALLE GRATUITA‘ e alle RIDUZIONI PER RAGAZZI!